USB, E’ SCONTRO FRONTALE RIGUARDO I TRASPORTI CON IL SINDACO ALEMANNO

La manifestazione si è tenuta in piazza Santi Apostoli, forte di uno slogan inconfondibile: “Grazie al sindaco Alemanno io lavoro e poi nun magno”. Presenti nel piccolo gruppo anche conducenti in divisa, che non hanno ancora percepito le ultime due mensilità di stipendio. “Lo stipendio è un diritto: non una speranza. Il sindaco e l’assessore ai Trasporti di Roma, in quanto committente e responsabile in solido, devono intervenire”. Questo l’accorato appello dei lavoratori, angosciati dai problemi familiari che si vengono a creare in mancanza di salario. Non si fermeranno qui le manifestazioni di protesta del sindacato USB: la prossima tappa infatti è lo sciopero di quattro ore indetto per l’8 aprile dalle 20 alle 24, “per ripartire, per dimostrare che questa categoria non è in vendita ed è ancora unita”.