PERUVIANO MASSACRATO E IN FIN DI VITA: TRA LE IPOTESI LA GANG EL DIABLO

Dietro l’efferata aggressione l’ipotesi  della gang di immigrati salvadoregni denominata ’El Diablo’. L’episodio è accaduto in piazza Mancini, tradizionale luogo di ritrovo degli immigrati della zona, dove domenica mattina un cittadino a passeggio con il cane ha visto in terra l’immigrato peruviano e ha chiamato la Polizia .La vittima, J.R.T., 40 anni, è stata portata al policlinico Umberto I, dove da ormai tre giorni è in coma in prognosi riservata. Si tratta di un uomo conosciuto dagli agenti di zona e dagli altri immigrati, che lo indicano come un “bullo” che tenta di spadroneggiare in piazza. I Poliziotti di Villa Glori hanno così avviato le indagini. A seguito di una testimonianza i Poliziotti sono stati messi sulle tracce del 25enne R.C. Il testimone ha  indicato agli agenti anche uno dei suoi abituali ritrovi, un pub in zona Termini. Qui i Poliziotti lo hanno trovato con addosso ancora i pantaloni e le scarpe intrise di sangue e dopo il fermo è stato portato a Regina Coeli. Secondo una prima ricostruzione, tra i due ci sarebbero vecchi rancori che  avrebbero portato alla lite trasformatasi poi  nella colluttazione.