ATTRAVERSO FLASH MOB GLI ALUNNI DELL’AUTORIUM CHIEDONO LE “MENSE”

Ed è stato proprio Gianni Alemanno ad assicurare che dopo due anni di attesa, la mensa arriverà il 15 maggio prossimo.A commentare la vicenda anche il presidente della circoscrizione Sara De Angelis: “Nonostante le scarse risorse del Campidoglio e del Municipio siamo riusciti a stanziare 350 mila euro per l’abbattimento e la ricostruzione del padiglione della mensa, tuttavia non si è trattato di semplici lavori di ristrutturazione, la procedura ha dovuto rispettare un preciso iter normativo. Adesso per completare la parte idraulica e la parte esterna servono altri 150 mila euro: questi fondi sono stati chiesti all’amministrazione comunale, ma per problemi legati al patto di stabilità non hanno potuto essere erogati. Finalmente siamo riusciti a sbloccarli per terminare i lavori e consegnare i locali mensa ai bambini delle scuole”.