DUE IMPIEGATI DEGLI UFFICI DELL’AMMINISTRAZIONE CAPITOLINA ARRESTATI, CANCELLAVANO MULTE