DE SALAZAR: “TUTTI SAPEVANO DELLA MIA DOPPIA CANDIDATURA”