PARCHI E RISERVE REGIONALI: IL CORECOCO ANALIZZA LA SITUAZIONE