CASO MAFAI: SOTTOSCRIVE LA PETIZIONE ANCHE LA BONAFONI