TITOLARE E DIPENDENTE DI UN’AGENZIA DI VIAGGI DENUNCIATI: DUE CLIENTI PAGANO IL BIGLIETTO AEREO MA RESTANO A TERRA