TORNANO ALL’ ENTE I FONDI DIROTTATI SU CONTI PERSONALI DA FIORITO

Il gruppo consiliare del Pdl si è infatti costituito parte civile nel procedimento legale al termine del quale l’importo di circa 500mila euro ternerò alla Regione. Il prossimo aggiornamento per il processo è stato disposto dal Gup per il 18 aprile, data in cui si discuterà anche la richiesta di Fiorito di essere giudicato con il rito abbreviato e la richiesta, da parte degli altri due imputati, di poter arrivare al patteggiamento.