ARDEA: OTTENUTI DECRETI SPECIALI DA 69 GUARDIE AMBIENTALI

Il loro obiettivo sarà quello di educare e reprimere i reati di tipo ambientali sul territorio comunale, specialmente per quanto riguarda il settore dei rifiuti, anche per l’errato conferimento degli stessi. I decreti, consegnati durante una cerimonia in Comune, dal primo cittadino, dal vicesindaco Alessandra Cantore, alla presenza del presidente del consiglio Massimiliano Giordani e dei consiglieri Riccardo Iotti e Alessandro Quartuccio, avranno la durata di un anno. Tutti i nominati hanno la qualifica di pubblici ufficiali e alcuni hanno la funzione di ufficiali di polizia giudiziaria. “Vi ringrazio per ciò che farete per Ardea. Mi piace la forte presenza del volontariato. La popolazione vuol fare in modo che le regole vengano rispettate da tutti. Ora abbiamo un obiettivo: lavorare in maniera sinergica per la città”, ha spiegato il sindaco Di Fiori.