FORNIVA ARTICOLI CONTRAFFATTI: DENUNCIATO

Lo hanno seguito a distanza mentre effettuava le consegne e riceveva le ordinazioni fino a quando i suoi spostamenti li ha condotti alla periferia della capitale. Il giovane si è addentrato in una strada sterrata nelle campagne della zona di Spinaceto ed ha raggiunto una costruzione isolata ed ha parcheggiato il mezzo. A quel punto i poliziotti sono intervenuti e lo hanno bloccato. All’interno del furgone sono stati sequestrati numerosi articoli tra i quali diversi capi di abbigliamento, scarpe, borse, accessori griffati, tutti palesemente contraffatti e CD/DVD per un ammontare di alcune migliaia di euro.   Nel casolare di campagna, utilizzato con ogni probabilità come deposito, i poliziotti hanno inoltre sequestrato altra merce pronta per la distribuzione. Accompagnato negli uffici di Polizia, al termine degli accertamenti, il giovane nord africano è stato denunciato per ricettazione, possesso e vendita di merce contraffatta e riproduzione di dischi originali e guida senza patente. Gli investigatori proseguono le indagini per risalire alla provenienza della merce ed individuare eventuali legami con il circuito della distribuzione delle merci contraffatte nel mercato della capitale.