ROMA-MILANO: IN TRENO MEGLIO CHE IN AEREO

Il trasporto su ferro quindi sembra poter avere la meglio con prezzi molto più abbordabili rispetto al passato, e questo perché i costi medi dei biglietti ferroviari sono ancora in calo grazie alla spinta della concorrenza. A fine 2013 la quota di mercato del treno è salita ancora al 49%, rispetto al 35% del primo trimestre 2011. E’ quanto emerge emerge dall’ultimo aggiornamento della Business Travel Survey di Uvet Amex, società del Gruppo Uvet specializzata nei viaggi d’affari, come riportato dall’ansa.