TOR BELLA MONACA: NASCOSTA A CASA UNA “SANTA BARBARA”

I militari a seguito di una mirata attività investigativa finalizzata al contrasto delle rapine in abitazione e negli esercizi commerciali, hanno proceduto all’identificazione dello straniero ed a seguito della perquisizione domiciliare hanno rinvenuto nell’abitazione diverse armi. I militari con la collaborazione dei Carabinieri Artificieri del comando Provinciale di Roma, hanno proceduto al sequestro di un razzo marca Fiat Avio B.P.D. da 50 mm., utilizzato per l’addestramento al tiro con aeromobili, privo di carica esplosiva ed inerte, un fucile sovrapposto marca Fausti cal. 20, risultato rubato a Monte Compatri nel 2012, un fucile doppietta marca Maggi cal.12, una carabina marca Beretta cal.22, rubato a Roma nel 2013, un’altra carabina cal.22, sempre rubata a Roma nel 2013, una pistola a doppia canna senza numero di matricola, rubata a Roma nel 2013 e centinaia di cartucce di vario tipo e calibro. L’uomo è stato arrestato e portato in caserma successivamente è stato portato nel carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mentre, tutte le armi sono state sequestrate in attesa di ulteriori accertamenti.