CONTROLLI DEI CARABINIERI: 4 ARRESTI E 5 DENUNCE

In particolare sono finiti in manette un 19enne cittadino del Gambia, già noto alle forze dell’ordine, sorpreso all’interno dello scalo ferroviario mentre spacciava una dose di marijuana in cambio di 20 euro, ad un giovane acquirente che è stato poi segnalato; poco dopo, è stata la volta di un 22enne cittadino del Mali, fermato sempre all’interno dello scalo ferroviario, mentre vendeva una dose di marijuana in cambio di 10 euro ad uno studente che è stato segnalato. A seguito della perquisizione il giovane pusher è stato trovato in possesso di numerose dosi di marijuana ed eroina, tutte sequestrate. Un cittadino peruviano di 47 anni, incensurato, è stato bloccato dai Carabinieri, in piazza dei Cinquecento, subito dopo aver sfilato il cellulare dal marsupio di un 51enne romano. Infine è stata la volta di un 18enne cittadino tunisino, che in piazza dei Cinquecento è stato pizzicato mentre cedeva due grammi da marijuana in cambio di denaro ad un 47enne italiano che è stato segnalato. Le denunce invece sono scattate nei confronti quattro cittadine romene, rispettivamente di 18, 21 e 34 anni ed un 27enne italiano, tutti sorpresi nei pressi dello scalo ferroviario, in violazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Roma da cui sono colpiti. I quattro arrestati dai Carabinieri sono stati poi accompagnati in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Dovranno rispondere a vario titolo di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e furto con destrezza.