COLTELLO A SERRAMANICO, FURTO: IN MANETTE

I dipendenti, accortisi della sparizione, hanno deciso di visionare le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza del circuito interno, nella speranza di individuare il ladro. L’esame dei vari fotogrammi e le inquadrature, hanno permesso loro di riconoscere un cliente come l’autore del furto. L’uomo, un 49enne romano, collezionista di armi, era già conosciuto per aver acquistato nell’armeria diversi fucili e pistole. Il gestore ha quindi deciso di avvisare la Polizia.  Gli agenti del Commissariato Castro Pretorio, diretto dal dr. Giuseppe Rubino, hanno preso in esame le immagini e una volta effettuati i dovuti accertamenti hanno proceduto all’ identificazione  del responsabile. Nel corso della  perquisizione effettuata all’interno della sua abitazione, i poliziotti hanno infatti sequestrato proprio il coltello prelevato dall’armeria e dopo aver denunciato il 49enne per furto hanno proceduto al ritiro di tutte le armi da lui regolarmente detenute.