ROMA, MINACCIE E PERCOSSE A MADRE E FRATELLO. 47ENNE IN MANETTE

Da diverso tempo l’uomo minacciava e spesso picchiava sia la madre che il fratello al fine di estorcere somme di denaro in quanto disoccupato. Molto spesso le minacce si trasformavano in aggressioni fisiche, in una occasione l’uomo ha spaccato la sedia sulla schiena del fratello mandandolo in ospedale. I due conviventi hanno in diverse occasioni denunciato tutto ai Carabinieri i quali hanno a loro volta informato l’Autorità Giudiziaria competente. Quest’ultima ha emesso ieri mattina il provvedimento restrittivo nei confronti dell’uomo. Successivamente è stato portato presso il carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.