ROMA, TRE STRANIERI IN MANETTE PER SPACCIO DI STUPEFACENTI

A finire in manette un cittadino dominicano di 19 anni, uno del Gambia di 20 anni ed uno dello Sri Lanka di 51 anni, tutti con precedenti. Sono stati sorpresi in diversi episodi a cedere dosi di stupefacenti ad alcuni giovani, a loro volta identificati e segnalati al competente Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori. Nel corso dell’operazione sono state recuperate e sequestrate dai Carabinieri numerose dosi di marijuana ed eroina, oltre a 350 euro in denaro contante, ritenuto provento della loro attività illecita. I pusher arrestati sono stati trattenuti in caserma, dove rimarranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.