ROMA, CLONAVANO CARTE DI CREDITO, ARRESTATI DUE BULGARI DAI CARABINIERI

Immediatamente i militari dell’Arma si sono insospettiti ed hanno deciso di controllarli. Li hanno “beccati” proprio mentre stavano recuperando l’apposita strumentazione elettronica, composta da skimmer e telecamere, utilizzata per catturare i codici delle carte di pagamento che avevano installato precedentemente. Il tempestivo intervento dei militari ha permesso in questo modo che i due non riuscissero a portare a compimento il loro disegno criminoso. Rinvenuto e sequestrato dai Carabinieri tutto il materiale informatico e le apparecchiature elettroniche usate dai clonatori. Dopo l’arresto i due sono stati accompagnati in caserma e trattenuti, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.