ROMA, VIOLENTA LITE PER AFFITTO NON PAGATO, ACCOLTELLATO UN 48ENNE SARDO

Uno dei due, armato di un grosso coltello da caccia, ha però inferto al 48enne diverse ferite. All’arrivo degli agenti del Commissariato Tor Carbone e quelli del Reparto Volanti, intervenuti in seguito alle segnalazioni di alcuni cittadini, i poliziotti hanno trovato il 48enne ferito a terra ed hanno immediatamente richiesto l’intervento del personale sanitario per prestargli i primi soccorsi. Delle vistose macchie di sangue sull’asfalto ha poi guidato i poliziotti proprio in corrispondenza del portone di uno stabile che affaccia di fronte al luogo della lite. Anche sulla rampa di scale gli agenti hanno rilevato la presenza di macchie ematiche e sono quindi risaliti ad un appartamento sul cui pianerottolo hanno trovato e sequestrato un coltello di grosse dimensioni. Nell’abitazione hanno trovato G.G. e F.S., protagonisti della lite, con ancora ferite evidenti e tracce di sangue sugli indumenti. Nel corso del controllo i poliziotti hanno rilevato la presenza anche di altre macchie di sangue che erano presenti all’interno dei locali e su numerosi oggetti nell’appartamento. Dopo aver raccolto le dichiarazioni di alcuni testimoni, G.G. e F.S. sono stati accompagnati presso gli Uffici di Polizia e a conclusione degli accertamenti sono stati arrestati. L’accusa nei loro confronti è ora quella di tentato omicidio.