ROMA, RUBA UNA MOTO IN VENDITA FINGENDO DI VOLERLA PROVARE: 59ENNE ARRESTATO

La vittima è un 28enne, romano, che per vendere la sua Honda di grossa cilindrata aveva pubblicato un annuncio su un giornale quando è stato contattato telefonicamente dal 59enne che, essendosi mostrato interessato all’acquisto, ha fissato un appuntamento per visionare il veicolo. I due si sono incontrati il giorno dopo nei pressi della stazione Tiburtina e dopo uno scambio di informazioni, il sedicente acquirente è salito in sella, fingendo di voler provare la moto,  ma è fuggito via strattonando anche il 28enne nel tentativo di bloccarlo. La vittima ha presentato subito denuncia e i Carabinieri della Stazione di Sacrofano, dopo un’attività di indagine in cui hanno anche estratto i tabulati telefonici, sono risaliti al 59enne, già conosciuto alle forze dell’ordine, e lo hanno rintracciato ieri nei pressi della sua abitazione di Sacrofano ed arrestato con l’accusa di rapina. I Carabinieri hanno anche rinvenuto la moto, a cui era stata applicata un’altra targa peraltro appartenente ad un altro motoveicolo rubato. L’uomo, quindi, è stato tradotto presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.