ROMA, LADRI DI RAME A CASAL PALOCCO: TRE ARRESTI DEI CARABINIERI

Sorpresi dai militari mentre camminavano in strada in via Alberto Fianchetti spingendo dei carrelli della spesa, i tre romeni, alla vista della pattuglia hanno assunto un atteggiamento nervoso e guardingo. Constatata la reazione, gli uomini dell’Arma li hanno fermati scoprendo il motivo di tale agitazione: nei carrelli, gli uomini avevano nascosto, tra alcune cianfrusaglie, 5 zaini al cui interno sono stati trovati circa 100 Kg di cavi elettrici e discendenti in rame. Dopo ulteriori indagini è emerso che il materiale in rame era stato appena rubato in un capannone in disuso ubicato in via Cristoforo Colombo. Gli arrestati, questa mattina, saranno processati con rito direttissimo nelle aule del tribunale di Roma. La refurtiva sarà restituita al più presto al legittimo proprietario.