ROMA, MINACCE E INTIMIDAZIONI PER DUE CONSULENTI FINANZIARI

Prima con le buone, e poi passando alle maniere forti, avevano dato il via ad una serie di minacce e intimidazioni ai loro danni. Le vittime si sono così rivolte ai Carabinieri della Stazione Roma EUR denunciandoli: i militari, d’accordo con loro, hanno teso una trappola agli estorsori, organizzando un appuntamento a cui hanno attirato i due risparmiatori con il pretesto della consegna della prima tranche della somma di denaro da loro reclamata. Quando gli estorsori si sono presentati in via Baldovinetti, convinti di recuperare il denaro, i Carabinieri li hanno ammanettati. La perquisizione scattata nelle rispettive abitazioni, inoltre, ha consentito ai militari di sequestrare una pistola giocattolo priva di tappo rosso e due cartucce a salve. Gli arrestati sono stati portati nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.