ROMA, 54ENNE DISABILE SFRATTATA CON UN FIGLIO MINORE. LA DENUNCIA DELL’USB

Vedova disabile con due figli, di cui uno minore, Pasquina percepisce una pensione di 700 euro, l’equivalente esatto del canone d’affitto che non è più stata in grado di pagare dopo la morte del marito. Da tempo l’AS.I.A./USB aveva sottoposto il caso al Comune e ai Servizi Sociali, senza ottenere risposta dalle istituzioni. “L’AS.I.A./USB denuncia l’ennesima grave ingiustizia: è questo il piano casa di Renzi e Lupi.” Il comunicato poi si focalizza sul problema della casa e degli sfratti, con le 21.000 richieste negli ultimi tre anni nella sola città di Roma. L’ AS.I.A./USB ha voluto inoltre comunicare l’intenzione di partecipare alla prima giornata di mobilitazione nazionale contro l’Art. 5 e contro l’intero decreto Renzi-Lupi sulla casa, lanciata dalla Rete “Abitare nella Crisi”, manifestando sotto la Prefettura capitolina, in piazza SS. Apostoli sempre nel pomeriggio del 19 marzo dalle ore 14.00.