OSTIA, TRAFUGA MANUFATTI DA CANTIERE EDILE, ARRESTATO ROMENO

Mentre transitavano sul lungomare Duca degli Abruzzi i Poliziotti hanno notato il furgone uscire dal cantiere edile, alla guida del veicolo un uomo mentre altri due giovani seguivano a piedi. Sapendo che quel cantiere è da tempo in disuso, gli agenti si sono insospettiti ed hanno deciso di effettuare un controllo. I due giovani a piedi, accorgendosi delle intenzioni delle forze dell’ordine, sono fuggiti riuscendo a far perdere le proprie tracce, mentre l’uomo a bordo del furgone ha cercato di allontanarsi a tutta velocità a bordo del mezzo, ma è stato ben presto raggiunto e bloccato. Dal controllo effettuato nel cantiere, è emerso che il lucchetto del cancello d’ingresso era stato tranciato, così come la porta del container da dove era stato prelevato il materiale. Condotto in Commissariato, l’uomo è stato identificato per D.D., 30enne romeno, con precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio. Per lui è quindi scattato l’arresto e dovrà rispondere di furto aggravato. Ancora in corso, invece, le indagini per identificare i complici.