LAZIO, DOPO AVER OFFERTO UN CAFFE’ AD UNA RAGAZZA VIENE PICCHIATO PER GELOSIA

La donna una volta a casa ha riferito tutto al suo fidanzato che è andato su tutte le furie. Solo grazie all’intervento dei Carabinieri, allertati da una chiamata al 112 da alcuni clienti presenti, si è evitato il peggio. I militari, una volta sul posto, hanno bloccato ed arrestato il violento. La vittima è stata soccorsa ed accompagnata presso l’ospedale “San Giovanni”, dove a causa delle ferite al volto ne avrà per almeno 5 giorni. Rinvenuta e sequestrata dai militari anche la pistola a gas. Dopo l’arresto, il giovane è stato accompagnato in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.