ANZIO, 28ENNE IN MANETTE PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO E POSSESSO DI ARMI

Nella sua camera da letto, in un sottofondo dell’armadio, è stato sequestrato un fucile da caccia a canna sovrapposta perfettamente funzionante e regolarmente denunciato dal padre, defunto, ma la cui detenzione non era stata ancora formalizzata a suo nome da parte del giovane. Nel vano nascosto dell’armadio i poliziotti hanno anche sequestrato un involucro in cellophane contenente della sostanza vegetale che, al successivo esame del narcotest, è risultata essere marijuana per un peso di circa 310 gr. All’interno del suo comodino invece, due bilancini di precisione e numerosi ritagli di carta di alluminio, mentre nella sala da pranzo, in una scatola di cartone sono state sequestrate 115 cartucce cal. 12 inesplose di varie marche.