ROMA, 21ENNE FERMATO DALLA POLIZIA. ERA IN POSSESSO DI 10GR DI MARIJUANA

L’indagine che ha condotto all’abitazione del giovaneè nata dall’arresto di altri 2 pusher nei giardini di Piazza Sempione, effettuato dalle Volanti lo scorso 3 aprile. Gli investigatori del Commissariato – coordinati dal dr. Francesco Maria Bova – proprio a seguito di quell’episodio hanno effettuato degli accertamenti su diversi elementi già raccolti nel corso dell’ultimo periodo, inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo alcuni “appostamenti”, i poliziotti hanno individuato un appartamento in via Giovanni Conti, come probabile “base” per lo spaccio. Decidendo per l’intervento, ieri pomeriggio sono entrati. Il 21enne – poi identificato per B.L.M. – è apparso subito molto nervoso e sorpreso dall’arrivo della Polizia. Sotto la rete del letto, all’interno di un cassetto nella camera da letto e dentro un barattolo in uno scaffale della cucina. Questi i “posti” dove aveva nascosto complessivamente circa 300 grammi di marijuana. Nella perquisizione dell’appartamento, sono stati poi trovati e sequestrati anche 2 bilancini di precisione, numeroso materiale utilizzato per il confezionamento della droga, oltre a 1400 euro in contanti probabile provento dell’illecita attività.
Al termine degli accertamenti, il 21enne è stato accompagnato negli uffici di Polizia; arrestato, dovrà ora rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.