ROMA, MOLESTAVA I PASSEGGERI DI UN AUTOBUS. ARRESTATO 49ENNE PERUVIANO

A causa di assunzione di alchool l’uomo era in evidente stato di alterazione psico-fisica. Ha prima iniziato a infastidire i passeggeri spintonandoli e molestando con un linguaggio volgare le persone di sesso femminile presenti. Poi, non soddisfatto, ha iniziato anche a spargere il vino contenuto in una bottiglia che portava con sé. Inutili i tentativi di calmarlo, anche da parte dell’autista che alla fine ha deciso di fermare la vettura e richiedere l’intervento della Polizia. L’uomo però, anche quando sono intervenuti i poliziotti, ha continuato ad esternare la sua aggressività tentando di sottrarsi più volte all’identificazione e colpendo poi con una violenta testata al torace uno degli agenti. Gli altri poliziotti sono quindi intervenuti ed al termine di una breve colluttazione sono riusciti a bloccarlo. Accompagnato negli uffici di Polizia, a conclusione degli accertamenti, F.A. è stato arrestato per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e denunciato per danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio.