ANZIO, OPERAZIONE CANNIBAL, TRE IN MANETTE PER RICICLAGGIO AUTO RUBATE

I tre sono ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di tentato sequestro di persona, violenza privata e lesioni personali aggravate dall’uso dell’arma da fuoco ai danni di un cittadino di origine romena, sospettato dagli arrestati di aver rubato loro alcuni pneumatici all’interno di un capannone industriale sito in Nettuno.