REGIONE LAZIO, EMERGONO NUOVI ELEMENTI SU CASO STUDENTE SVIZZERO MORTO IN GITA

Un tale segno potrebbe essere stato prodotto dalla caduta sulla lama che lo ha ucciso, ma potrebbe essere stato frutto, in alternativa, anche di una colluttazione con i compagni che cambierebbe le dinamiche dell’incidente. Dubbi sui quali si continuerà ad indagare, comunque, anche attraverso un esame tossicologico, utile a realizzare un quadro complessivo nella speranza di chiarire fino in fondo la vicenda.