REGIONE LAZIO, L’ASSESSORE AL BILANCIO DANIELA MORGANTE SI DIMETTE

Non è stato possibile farlo, la mia bellissima esperienza all’assessorato al Bilancio finisce qui».Un’esperienza che termina, dunque. Non sarà più l’Assessore al Bilancio della Capitale il giudice della Corte dei Conti prestato al Campidoglio. Daniela Morgante chiude il capitolo legato al suo ruolo di titolare di uno degli assessorati più importanti del Campidoglio. Un addio che non arriva certo inatteso. Da tempo la Morgante aveva più volte ribadito l’intenzione di recuperare le cifre mancanti nei conti con tagli e risparmi senza andare a  gravare ulteriormente sulla leva fiscale. Negli ultimi tempi la situazione si era inasprita, fino alla decisione, concertata con Marino, di interrompere il rapporto. In seguito alle sue dimissioni, per il momento l’assessorato rimane senza un sostituto: sarà dunque il sindaco Marino ad assumere ad interim l’incarico.