REGIONE LAZIO, ROMA: RISSA A PIAZZALE DELLA RADIO, TRE ARRESTATI

L’accusa da cui è scaturito il fermo per i tre soggetti è quella di rissa aggravata. I tre arrestati, infatti, erano venuti alle mani dopo una discussione nata per futili motivi nei pressi dell’area del parcheggio di piazzale della Radio, a Roma. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma stavano transitando proprio nell’istante in cui i due romeni e il 42 africano hanno dato vita alla furibonda zuffa. Notata la scena, gli uomini dell’Arma sono intervenuti prontamente, riuscendo, con non poca fatica, a dividere i tre contendenti. Nelle tasche del 54enne romeno, inoltre, i militari hanno rinvenuto un taglierino, che è stato ovviamente sequestrato. I tre fermati, dopo essere stati visitati al pronto soccorso dell’ospedale S.Eugenio di Roma e dimessi con prognosi che vanno dai 3 ai 10 giorni, sono stati portati in caserma, dove attenderanno di essere sottoposti al rito direttissimo.