CIVITAVECCHIA, ARRESTATO PUSHER 45ENNE

Dopo averlo tenuto d’occhio per qualche tempo, gli investigatori avevano intuito che l’uomo acquistava lo stupefacente nella capitale per poi spacciarlo nella sua città e che proprio ieri avrebbe fatto uno dei suoi giri per rifornirsi di droga da rivendere. Una pattuglia in borghese ha agganciato la sua auto all’uscita dell’autostrada e lo ha seguito fin sotto casa, dove altri agenti lo stavano aspettando pronti a fermarlo. Nell’auto c’erano altre due persone, a suo dire ignare dell’acquisto appena fatto nella capitale. Sotto il sedile dell’uomo è stata infatti ritrovata una confezione contenente circa 50 gr di cocaina pura. La perquisizione all’interno del suo appartamento ha poi permesso di rinvenire anche due bilancini di precisione e circa 23 gr di mannite, usata come sostanza da taglio, oltre ad una piccola quantità di hashish. L’uomo ora dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.