ARDEA, IL CONSIGLIERE FANCO COMMENTA L’ATTO INTIMIDATORIO SUBITO

Avevo già fornito ai Carabinieri intervenuti, pochi minuti dopo l’accaduto, precisi dettagli compreso anche il numero di targa annotato su un foglio di carta ed i possibili testimoni. Sono fiducioso,  nell’operato del Comandante Maggiore Ugo Floccher e, se riscontrato quanto da me denunciato, in una condanna esemplare per dissuadere chiunque ad usare in futuro atti analoghi di intimidazione contro Politici, che come me, da sempre denunciano tutto ciò che non ritengono trasparente, legittimo,  legale e di non esclusivo interesse dei cittadini di Ardea e del loro territorio.