ROMA, TRE ROM ARMATI DI SPRANGHE RAPINANO NEGOZIO, ARRESTATI DAI CARABINIERI

 I malviventi, dopo aver malmenato e legato il titolare, hanno portato via l’incasso, il cellulare dell’uomo ed un furgone colmo di capi di abbigliamento per un valore complessivo di circa 2000 euro. Le ricerche da parte delle forze dell’ordine sono scattate immediatamente ed hanno consentito di rintracciarli poco dopo, a bordo dello stesso furgone rubato, mentre si dirigevano verso la Capitale, per essere poi fermati dai militari dell’Arma alle porte del quartiere San Basilio, a Roma. La refurtiva, recuperata nella sua interezza, è stata in seguito riconsegnata alla legittima proprietaria, che a causa dell’aggressione è stata in seguito medicata presso l’Ospedale di Tivoli, dove è stata dimessa con 5 giorni di prognosi. I tre arrestati saranno giudicati con rito direttissimo nella mattinata odierna presso il Tribunale di Roma.