FIUMICINO, VOLONTARI DI “CRESCERE INSIEME” IN AZIONE AL PARCO DI VIA SILIQUA

0
88

“Lo abbiamo sempre fatto e continueremo a farlo – spiega Roberto Severini, presidente dell’associazione Crescere Insieme -. Fiumicino è un Comune verde, pieno di parchi. Con i tempi che corrono per le amministrazioni diventa sempre più difficile dare risposte alle località, i costi degli sfalci sono alti i budget sempre più ridotti. Il parco giochi di via Siliqua era in condizioni pessime, c’era l’erba alta più di un metro, per i ragazzi era diventato off limits. Abbiamo aspettato che intervenissero le istituzioni, quando abbiamo capito che i tempi sarebbero stati lunghi siamo intervenuti. Credo sia una cosa normale. La collaborazione tra mondo associativo e istituzioni dovrebbe essere un caposaldo. Non tutti però la pensano alla stessa maniera. Noi siamo sempre stati a disposizione, ci siamo sempre rimboccati le maniche senza chiedere nulla, nemmeno una pacca sulla spalla, figurarsi soldi o altro. Sfalciare il parco per noi è stato naturale, lo sentiamo anche un po’ nostro. I nostri volontari hanno dimostrato di esserci ancora una volta, certo che sulle aree verdi bisogna iniziare a fare un serio discorso: abbiamo visto che è impossibile manutenerle tutte e in buono stato. Chiedere un sacrificio alle associazioni va bene ma non credo possa essere la soluzione. La via non può che essere l’affidamento e l’adozione delle aree verdi piccole, medie e grandi. C’è un discorso avviato da tempo ma al dunque si intoppa sempre. Ma ora è arrivato il momento di sbloccare questo stallo o fra un mese staremo da capo a dodici”.