LATINA, RIMOSSI I SIGILLI GIUDIZIARI ALLA PLASMON

Per questo i sindacati si sono rivolti alla Procura di Latina, chiedendo maggiori chiarimenti sul provvedimento e soprattutto sui tempi necessari per il dissequestro e per la conseguente ripresa dell’attività produttiva. Nel frattempo la direzione aziendale ha ricevuto dalla Procura stessa l’autorizzazione a rimuovere i sigilli giudiziari per completare gli interventi di messa in sicurezza già annunciati. Solo al termine di tali lavori scatterà un nuovo sopralluogo dei vigili del fuoco: l’eventuale via libera di questi ultimi porterà all’ordinanza di dissequestro.