CERVETERI, L’ASSESSORE MUNDULA SPIEGA COME SMALTIRE SFALCI E POTATURE

È attivo, per esempio, il servizio di raccolta a domicilio di ingombranti e potature, un servizio completamente gratuito a cui si possono rivolgere tutti i cittadini, ma non, giustamente, le aziende e le imprese. Chiediamo ai cittadini di PRENOTARE ALCUNI GIORNI PRIMA DI PROCEDERE ALLE POTATURE IL RITIRO A DOMICILIO (800.27.26.70 – 06.99.42.100). La società Tekneko richiederà solamente di corrispondere i costi del trasporto per le quantità di materiali superiori ad un volume di 2 metri cubi , mentre invece il servizio è gratuito per le quantità inferiori. I materiali dovranno essere posizionati con cura all’esterno delle abitazioni. Ricordo inoltre che sono DISPONIBILI PRESSO L’ISOLA ECOLOGICA LE COMPOSTIERE DA GIARDINO da ritirare gratuitamente. In questo modo si potrà produrre compost direttamente a casa propria e ridurre così le quantità di potature da conferire in discarica”. “Rifiuti ingombranti domestici, residui di sfalci e potature, inerti e materiali edilizi, in ogni caso – prosegue l’Assessore Mundula – potranno anche essere conferiti gratuitamente direttamente presso l’Isola Ecologica Comunale di Via Settevene Palo Nuova. Sarà necessario riporre i materiali in sacchi chiusi, ed esibire un documento di identità insieme all’ultima ricevuta di pagamento della tassa sui rifiuti. L’isola ecologica è aperta tutti i giorni dalle 8.00 alle 12.00 ed è situata di fianco all’autoparco comunale. È possibile conferire gratuitamente presso l’Isola anche la raccolta differenziata di vetro, metalli, plastica, carta e batterie esauste. In ogni caso, ricordo che è severamente vietato abbandonare rifiuti di qualsiasi genere i strada o ai piedi dei cassonetti”.
“I cittadini, inoltre – ha detto Andrea Mundula – possono conferire rifiuti ingombranti, residui di sfalci e potature anche all’interno dei container scarrabili posizionati settimanalmente in tutte le frazioni secondo calendario consultabile sul sito internet www.comune.cerveteri.rm.it.”