LATINA, RITIRATA LA PATENTE AD UN AUTISTA BUS PER GUIDA PERICOLOSA

Il 16 maggio, durante i tipici controlli, si è proceduto nei confronti di autista di autobus il quale è stato fermato e sanzionato con il ritiro della patente di guida per la successiva sospensione da parte della Prefettura perché nell’effettuare un sorpasso a un mezzo pesante invadeva la corsia opposta di marcia creando pericolo per la circolazione ma soprattutto per i piccoli passeggeri che erano a bordo dello stesso in gita scolastica. Nel contempo gli operatori hanno potuto appurare violazioni inerenti il rispetto dei limiti di velocità per tali veicoli che, com’è noto, sono di 80 km/h sulle strade extraurbane e di 100 km/h sulle autostrade. Intanto stamane sulla S.R.. 148 Pontina è tornato in azione il veicolo in colori civili Subaru Impreza munita di apparecchiatura Provida 2000. Il personale impegnato ha così riproposto mirati servizi diretti alla prevenzione e repressione delle condotte illecite con particolare riguardo all’alta velocità e al sorpasso con modalità irregolari. Alla fine del turno di servizio ben quattro risultano le patenti ritirate ad altrettanti automobilisti sorpresi a circolare a velocità superiore di oltre i 60 km/h a quella consentita sulla strada in questione con una velocità media rilevata che superava i 190km/h con punte di velocità massima di oltre i 200km/h con patente immediatamente ritirata e sospesa per un periodo da 6 mesi ad un anno. Altri quattro automobilisti sono stati sorpresi a circolare velocità superiore di oltre di 40 km/h a quella consentita sulla strada ai quali è stata ritirata immediatamente la patente. Un conducente professionista è stato poi sanzionato anche per la circolazione con veicolo non revisionato per cui il veicolo è stato sospeso dalla circolazione. risultano infine complessivamente decurtati 64 punti patente.