CERVETERI, LA BOTTEGA DEI PICCOLI PICASSO RINNOVA IL SUO IMPEGNO SUL TERRITORIO

La passione e la voglia dei fondatori di dedicare sul territorio un vero e proprio spazio, per lo più, ai bambini dove possono dare libero sfogo alla loro naturale espansione all’arte, nelle sue più variegate forme, è posto come scopo principale. Sono partiti infatti, quest’anno più partecipati che mai, laboratori gratuiti di diverse discipline: arte, riciclo, risparmio, lingue (spagnolo e inglese), percussioni, cucina (cake desing in particolare), danza (balli caraibici, flamenco, salsa, baciata, tango argentino, reggaeton, merengue e samba – corsi anche per adulti), samba-terapia (novità assoluta) e taglio capelli (gratis due volte a settimana per bambini dai 3 ai 12 anni). L’associazione “La Bottega dei Piccoli Picasso”, nei giorni scorsi, nel presentare alla comunità di Cerveteri le nuove attività di quest’anno, ha organizzato presso la Sala Ruspoli di piazza Santa Maria un incontro al quale hanno partecipato anche il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci e l’Ambasciatore Onorario della Città di Santo Domingo per i Rapporti con l’Europa e il Latino America, e Presidente esecutivo dell’Istituto Diplomatico Internazionale, Andrea Tasciotti: “Ringrazio gli Organizzatori dell’Evento – Mostra di Pittura Piccoli Picasso per l’invito e l’ospitalità del Sindaco Alessio Pascucci – ha dichiarato Tasciotti – porto i saluti del Presidente Enrico Pierosara e del Segretario Generale Dr. Mauro Broda, l’Istituto Diplomatico Internazionale congiuntamente l’Ambasciata Onoraria di Santo Domingo che, nell’ambito delle Attività che svolgono, sono molto sensibili ad iniziative di questo tipo, iniziative volte alla valorizzazione delle capacità cognitive e all’insegnamento dell’arte pittorica sin da piccoli. Nel contesto dell’iniziativa – ha sottolineato l’Ambasciatore – è stata letta e sottoscritta la Carta dei Diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza, sottoscritta dalle Organizzazioni, dalle Istituzioni a significare l’interesse comune a creare una piattaforma di dialogo tra le Istituzioni e le Organizzazioni per il sostegno delle Iniziative delle Nazioni Unite. Ma vogliamo fare di più, stiamo chiedendo al Comune uno spazio per creare un’Ambasciata Culturale Europea per i rapporti internazionali, in cui già all’interno si possano istituire tutte quelle attività volte alla valorizzazione territoriale, un incubatore di start up di industrie creative, per rilanciare il territorio e sostenere le organizzazioni che lo rappresentano e allacciare rapporti internazionali, anche fuori dal contesto europeo”. Il presidente Esmeralda Guzman Cortes, avvalendosi della preziosa collaborazione di alcuni fidatissimi sostenitori dell’iniziativa, come la dott.ssa Antonieta Maria Vasquez Suarez, intende ribadire che la partecipazione ai laboratori è gratuita e si svolgono presso il centro polivalente comunale di Via Luni a Cerenova: “Tengo a precisare che i nostri insegnanti sono tutti professionisti altamente qualificati e preparati. E’ importante in un momento come questo, di crisi economica e finanziaria, andare incontro alle esigenze soprattutto delle famiglie, che sono sempre le più penalizzate. Lo scopo è quindi questo: dare modo a tutti di far partecipare i propri figli a corsi per lo sviluppo e la crescita nelle diverse discipline che abbiamo descritto. Approfitto di questo spazio per ringraziare il Sindaco Pascucci e tutta l’Amministrazione comunale per gli spazi che ci hanno messo a disposizione per lo svolgimento di tutte le nostre attività”. L’evento in Sala Ruspoli si è avvalso della consulenza di ABCnet Srl, programma valorizza le tue idee http://www.abcnet.eu.com/; ringraziamento speciale agli sponsor: Sapori del Cuore, Capalbio Fattoria, Pizza Ciani, Bar Centrale, Beauty Consulant, Cantina Cerveteri, Dr. Enzo Medaino, Fotografo Immagini Paolo. Inoltre c’è da sottolineare il successo della presentazione del corso di Samba Terapia alla quale hanno partecipato decine e decine di curiosi. Infine grande partecipazione ha ottenuto lo stand dell’Ass. La Bottega dei Piccoli Picasso allestito in occasione della festa benefica della Cooperativa Sociale Solidarietà sabato scorso in piazza Santa Maria.
L’unica somma da sborsare per chi sarà poi interessato è di 5,00€ annuali che servirà semplicemente per l’iscrizione all’Associazione con relativo rilascio di tessera. Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile contattare direttamente il Presidente al numero 324.8204677, su Facebook cercando “La bottega dei piccoli picasso” o agli indirizzi mail bottegapicasso@gmail.com – esmeraldagcortes@hotmail.it.