FREGENE, CITTADINA “SOTTO ASSEDIO” PER VIA DEL CONCERTO

Auto in sosta selvaggia, vetri di bottiglia ovunque, queste le conseguenze del concerto del noto dj tedesco di musica Techno Sven Vath – allo stabilimento Riva Beach Club – (tra le 17 e le 22) che ha letteralmente mandato in tilt Fregene, creando che hanno coinvolto anche una donna incinta al nono mese. “Siamo sotto sequestro, non si può uscire né entrare e non riesce a passare nemmeno l’ambulanza. Mai vista una cosa del genere”, ha urlato il marito della donna verso l’unica volante della Polizia Locale presente sul litorale e presa d’assalto dalle proteste dei tanti bagnanti che provavano invano a tornare a Roma.