ANZIO, FESTIVAL DEI GIOVANI SCRITTORI: LICEO CHRIS CAPPELL COLLEGE RAPPRESENTATO A SALERNO

Aperta a studenti di ogni  ordine e grado, l’iniziativa ha visto partecipare il nostro territorio rappresentato dai migliori studenti, tutti giovani scrittori, del Liceo Classico Chris Cappell College (http://www.liceochriscappell.it), guidati dalle Prof.sse Francesca Tornatore e Letizia Paselli. La quattro giorni dedicata ad iniziative culturali e di confronto è stata caratterizzata da front-line, laboratori e conferenze.Hanno riscosso grande partecipazione i laboratori seguiti dagli studenti: CIAK! Si gira … – (a cura di Aiace) con interessanti nozioni per come si progetta e si gira un movie; “Cosa sarò da grande …” – (a cura dell’Università Telematica Pegaso) su opportunità universitarie e possibilità lavorative dopo il conseguimento dei Diploma di Istruzione di II grado; “Incontro con l’autore …” (con la presenza degli scrittori e giornalisti Tessaro, Spaccazocchi, Nanetti, Lamon, Metref, Zagaria, Niggi, Lavatelli, Roveda, Bari) per stimolare, incuriosire, affascinare i ragazzi verso la scrittura e la lettura; “Sulla cultura digitale …” finalizzato a promuovere tra le nuove generazioni l’innovazione tecnologica; TEATRO: GIOCO E POESIA – (a cura di Ferrara) con una serie di esercizi-gioco volti a rafforzare il gruppo e il rapporto tra gli individui e alla comprensione delle leggi basilari del teatro.  La partecipazione alla kermesse è stata inoltre l’occasione per i nostri ragazzi di visitare alcune perle della costiera Amalfitana, come Vietri sul Mare ed Amalfi oltre che la città di Salerno. Durante il viaggio di ritorno hanno fatto una lunga sosta ai meravigliosi Scavi di Ercolano, dove le loro Docenti li hanno sfidati alla “Caccia al Reperto”, con l’obiettivo di far scoprire loro i tesori più importanti del sito archeologico. E’ la seconda volta che una nostra giovane delegazione partecipa a questo evento, a dimostrazione di quanto il Liceo Classico Chris Cappell College ed il suo corpo docente sia attento ad offrire ai propri studenti occasioni di approfondimento anche nell’ottica della valorizzazione delle eccellenze.