ROMA, PALAZZO CHIGI ENTRA NELL’OMG: ORGANIZZAZIONE MUSEALE REGIONALE

“L’inserimento del Museo del Barocco Romano di Palazzo Chigi – afferma soddisfatta il Vicesindaco con delega a Palazzo Chigi Cora Fontana Arnaldi – tra i Musei regionali è un passaggio importante nelle politiche di promozione e di ideazione di nuove offerte culturali e museali di Palazzo Chigi sulle quali questa Amministrazione sta lavorando. Palazzo Chigi è una risorsa inestimabile per Ariccia e da oggi anche per la Regione Lazio. Con l’inserimento del Museo del Barocco nell’Omr potremo stabilire nuove iniziative e sinergie con la Regione, molto sensibile al tema della cultura e dell’arte”. Oltre al Museo del Barocco Romano, formalmente nato nel 2008 grazie al mecenatismo di alcuni importanti collezionisti privati (Fagiolo, Lemme, Ferrari e Laschena) che hanno donato a Palazzo Chigi e alla Città di Ariccia oltre 200 opere dell’epoca Barocca, il nuovo ed ambizioso progetto sul quale l’Amministrazione comunale sta lavorando è quello di costituire una nuova sezione museale di arte contemporanea che verrà ospitata stabilmente a Palazzo Chigi.