LATINA, PREMIATI I VINCITORI DELLE OLIMPIADI DEI GIOCHI LOGICI, LINGUISTICI E MATEMATICI

I giovani campioni di matematica e logica sono stati premiati dal sindaco Giovanni Di Giorgi e dalla presidente nazionale dell’associazione Gioia Mathesis, Francesca Galasso. Sono stati consegnati attestati di merito a tutti i quinti e quarti classificati, medaglie di bronzo ai terzi e d’argento ai secondi. Sono state assegnate anche due medaglie d’oro e sono quella di: Mendeni Beatrice dell’Istituto Polo Frezzotti/Corradini e di Beltrami Davide della scuola media A. Volta. Gli alunni premiati erano provenienti delle scuole I.C. Don Milani, I.C. A.Volta, Scuola Media G.Giuliano, I.C. Frezzotti/Corradini e l’I.C. n.° 5 di via Tasso, tutte presenti con insegnanti e dirigenti.La cerimonia di premiazione si è svolta davanti ad un foltissimo e caloroso pubblico composto da genitori ed insegnanti entrambi orgogliosi degli ottimi risultati raggiunti dai loro piccoli campioni. Le finali delle Olimpiadi dei giochi logici, linguistici e matematici si sono svolte anche quest’anno per la quinta volta consecutiva a Latina presso la scuola Polo “Frezzotti Corradini” grazie alla disponibilità della dirigente dott.ssa Venditti Roberta e all’impegno della professoressa Antonella Sorice,  responsabile a Latina delle Olimpiadi Mathesis dal 2000 che afferma – “I ragazzi di Latina stanno riportando risultati ogni anno migliori soprattutto a livello nazionale, questo dimostra che questo progetto sta acquisendo sempre più riconoscimento da parte delle scuole della città. Ringrazio il Sindaco per l’ospitalità in questa sede e la presidente Galasso venuta direttamente da Bari per l’occasione”.  Il Sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi: “Siamo orgogliosi di avere studenti meritevoli nelle nostre scuole e noi faremo il possibile per aiutarli in questo percorso di crescita. Ringrazio chi porta avanti con costanza questo progetto, che esalta potenzialità e capacità dei nostri giovani.”- continua il Sindaco- “In ogni attività, la conoscenza è sempre l’arma più potente di cui possiamo disporre ed è bene accrescere il sapere in ogni ambito, ancor più nelle discipline che sviluppano senso pratico e logica.”