’AQUALATINA’, APPROVATA ISTANZA DEL SINDACO PER RIDUZIONI IN BOLLETTA

Dei circa 8,5 milioni di euro di utile presentati dalla gestione del 2013, decurtate le somme obbligatoriamente destinate a fondo di riserva e copertura di perdita precedente, il restante importo di oltre 5.695mila euro sarebbe destinato ad abbassare i costi in bolletta per gli utenti. Tale cifra è stata per ora accantonata e sarà poi la prossima assemblea dei sindaci dell’Ato 4 a pronunciarsi definitivamente sul suo impiego.