ARDEA, L’INFORMATIZZAZIONE PER TAGLIARE I TEMPI DELLE DOMANDE URBANISTICHE

0
67

Le richieste legate all’urbanistica, infatti, possono essere protocollate dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e il martedì e il giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30. Dunque si prolunga l’attività del Sue: considerato che prima, per martedì, mercoledì e venerdì era aperto al pubblico solo dalle 11 alle 12. E’ anche previsto un miglioramento circa i tempi di lavorazione. Prima, infatti, le operazioni venivano protocollate e poi dovevano essere controllate dalla posizione organizzativa che doveva assegnarle all’istruttore. Ora, invece, le domande devono essere presentate in forma completa in ogni sua parte per buona pace delle domande incomplete che dovevano essere aggiornate, dall’amministrazione con conseguente perdita di tempo e costi di corrispondenza. Automaticamente, in via informatica, contestualmente all’invio del protocollo, vengono assegnate all’istruttore. Si è espresso con toni di soddisfazione il sindaco di Ardea Luca di Fiori: “E’ un processo più trasparente e più vicino al cittadino. E’ una iniziativa positiva studiata da mesi e che ora finalmente trova una sua attuazione. Fa parte di un percorso di trasparenza che vogliamo portare avanti nell’area tecnica, con una politica di passi conseguenziali che porteranno alla totale digitalizzazione delle pratiche. E’ un passaggio storico per il quale ringrazio l’assessore Romolo De Paolis e tutto il personale dell’area urbanistica che stanno lavorando per realizzare questo modello positivo”. Secondo una stima dell’area tecnica del Comune di Ardea l’informatizzazione e la scelta automatica dell’istruttore taglia di diversi giorni i tempi di lavorazione delle domande. Quello di via Garibaldi è di fatto un primo livello di front office per il cittadino. A via Crispi, invece, resta il front office di secondo livello dove si può entrare nel merito delle singole domande.