ANZIO, ARRESTATO PUSHER IN POSSESSO DI 2 KG DI DROGA

Dopo alcuni servizi di appostamento nei pressi della sua abitazione ad Anzio, gli investigatori hanno deciso di entrare in azione e procedere al controllo. Il giovane, sorpreso per quella visita inaspettata, con una mossa repentina ha tentato di chiudere dietro di se la porta dell’abitazione e a conclusione di una violenta colluttazione ha sguinzagliato dei grossi cani contro i poliziotti, uno dei quali è riuscito a ferire uno degli agenti. E’ stato quindi necessario l’intervento di altre pattuglie per riuscire prima ad isolare i molossoidi e renderli inoffensivi. Ripristinate le condizioni di sicurezza per operare, i poliziotti hanno proceduto ad effettuare una perquisizione nel corso della quale hanno sequestrato un’attrezzatura con la quale era stata allestita una camera da letto a vera e propria serra per la coltivazione della marijuana. Lampade, aspiratori, ventilatori, fertilizzanti ed altro materiale oltre a 7 piante di marijuana dell’altezza di circa 1,3 mt. in vegetazione che, una volta pesate, sono risultate essere circa 2 kg., ed una scatola con altri 25gr. della stessa sostanza. Anche all’esterno, nel giardino, i poliziotti hanno trovato una seconda serra, posta all’interno di una casetta in legno, coibentata e attrezzata anch’essa con luci e macchinari idonei e diversi vasi nei quali era stato disposto già il terriccio per la successiva semina.