POMEZIA, PROSEGUE IL CONTRASTO AL COMMERCIO ABUSIVO SUL LITORALE

Nella mattinata di ieri mercoledì 11 giugno la Polizia Locale di Pomezia e la Capitaneria di Porto di Torvaianica hanno effettuato un intervento sull’area demaniale che ha portato all’identificazione di ulteriori cinque venditori abusivi e al sequestro di circa 2500 articoli tra occhiali da sole, bigiotteria varia, giochi da mare e borse di fattura e marchi simili a quelle di note case di moda, per un ricavo presunto di oltre 15000 euro. L’intento del Comandante del Corpo Angelo Pizzoli, del Responsabile del Distaccamento di Torvaianica Magg. Paolo Rossi e del Comandante dell’Ufficio Locale Marittimo – Torvaianica Giuseppe Falato, per questa stagione, è quello di garantire una maggiore e costante presenza sulle spiagge di Torvaianica, al fine di prevenire e contenere il fenomeno del commercio abusivo.