POMEZIA, IL PD ATTACA FUCCI: “PARTY CAMPO ASCOLANO GRAVE ERRORE”

Secondo molti infatti, un evento del genere danneggerebbe un patrimonio ambientale da difendere, così come sostenuto anche da Stefano Mengozzi, segretario pometino del PD: “Il sindaco Fucci ha deciso di dare patrocinio e collaborazione ad un mega-party sulle dune di Campo Ascolano, con tutte le conseguenze che questo evento potrà avere sulla vegetazione, sullo stato dell’arenile e sul costo di ripristino”. Lo afferma in una nota Stefano Mengozzi, segretario del Partito Democratico di Pomezia. “L’aspetto più grave della vicenda però è che, nella delibera di giunta approvata, si rimanda a scelte future sulla possibile collaborazione anche nella spesa dell’evento. Il Pd ritiene vergognoso anche solo pensare di partecipare nella spesa di un simile evento, che nulla porterà al territorio. Non si può pensare di alzare tutte le tasse e le tariffe, inventarsi la tassa sull’ombra, alzare il costo delle mense, licenziare i lavoratori dell’Università e poi autorizzare un evento che già da solo ha costi proibitivi per la pulizia della spiaggia e che rischia di lasciare pesanti conseguenze sulla vegetazione delle dune. E poi addirittura si è anche tentati di finanziarlo. È assurdo”.