LATINA, I SINDACATI AVIO INTERIORS RICEVUTI DA DI GIORGI

Tale garanzia è stata assicurata dal primo cittadino, che questa mattina ha voluto ricevere nel palazzo comunale le rappresentanze sindacali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl, per fare il punto in merito alla vicenda Avio Interiors. I rappresentanti dei lavoratori hanno descritto al primo cittadino un quadro di estrema preoccupazione, legato tra l’altro all’apertura della procedure di mobilità per le maestranze e a una più generale situazione di incertezza sul futuro aziendale connesso anche alla chiusura del dialogo con il management aziendale. “La situazione che ha investito l’Avio Interiors rappresenta un nuovo preoccupante fronte di crisi che mette a rischio non solo le maestranze del sito industriale sito sull’Appia, circa 400 persone, ma anche un indotto rilevante fatto di diverse piccole aziende e centinaia di altri lavoratori – afferma il sindaco Di Giorgi – Sto seguendo con grande attenzione questa vicenda e come amministrazione faremo tutto il possibile per salvaguardare i livelli occupazionali e perché non si arrivi anche ad eventuali delocalizzazioni della produzione, e comunque nel pieno rispetto della normativa di settore.. In tal senso, ho dato la mia disponibilità a partecipare alla riunione in programma domani in Prefettura e, ove fosse necessario, portare la vertenza fino al livello di tavolo ministeriale, mentre siamo pronti a convocare un Consiglio comunale straordinario sulla vicenda Avio Inreriors, eventualmente allargato alle altri crisi occupazionali presenti sul nostro territorio. L’assise sarà aperta alla presenza delle forze sindacali, che ringrazio per il lavoro che stanno mettendo in campo e con le quali l’amministrazione intende proseguire un proficuo rapporto di continuo confronto da tempo intrapreso a tutela del lavoro”.